Cose di casa

 

house-31083_960_720

 

Sono finiti i giorni spensierati, le escursioni in montagna, il sole caldo sulla pelle abbronzata, le chiacchiere senza tempo con gli amici e i barbecue all’aperto  dove ognuno porta qualcosa e manca solo la voglia di salutarsi, pur sapendo che ci si rivedrà presto.

Finalmente si torna a casa!

Casa, dove ci sono tutte le mie cose, dove ritrovo spazi e pensieri e tutto quello che ho lasciato in sospeso, compreso la vera me. Tra queste mura sono  io, con le mie fragilità e i miei tanti limiti e in nessun altro luogo posso dire di essere realmente felice.

A casa tutto è rimasto immutato, ogni cosa è al suo posto esattamente come l’ho lasciata: l’ultimo libro acquistato e letto per metà è sul tavolino accanto alla tazza del tè che ho scordato di lavare prima di partire. Il mio amato Ficus ha perso quasi tutte le foglie, sapevo che non sarebbe sopravvissuto ancora a lungo, ma ha voluto aspettare il mio rientro per congedarsi definitivamente senza causarmi sensi di colpa per avergli lasciato poca luce e un silenzio al quale non era abituato.  Mozart (che accompagna le mie letture) gli sarà mancato.

Casa, il mio guscio imperfetto ma avvolgente, la mia tranquillità, il mio disordine, dove ogni singolo granello di polvere mi appartiene e non mi infastidisce.

Casa, la mia voglia di anarchia.

Casa, con tutte le mie piccole grandi  cose che mi fanno stare bene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...