Quello che mi avevano fatto credere quando ero piccola

bbbbbb

Che se avessi  rifiutato  la minestra

avrei dovuto saltare dalla finestra.

Che se avessi detto le bugie

 il mio naso si sarebbe allungato.

Che una dolce fatina

mi avrebbe lasciato una moneta sotto il cuscino

ogni volta che perdevo un dentino.

Che papà avesse messo un semino

nella pancia di mamma e da lì ero nata io.

Che facendo un nodo al fazzoletto

mi sarei ricordata tutto.

Che mangiando molto cervello

sarei diventata intelligente.

Che i bambini del terzo mondo

morissero di fame perchè io

non volevo mai finire le verdure.

Che l’amore fosse eterno.

Che le donne non andassero colpite

neppure con un fiore.

Che il mio parere

non valesse un tubo.

Che un uccellino dicesse a papà

tutto quello che facevo in sua assenza.

Che volere fosse potere.

Che tutti nasciamo uguali.

Che fosse l’amore a far girare il mondo.

Che quelli gentili con la maestra

sarebbero stati sicuramente promossi.

Che dopo la prima comunione

sarei stata una persone migliore.

Che da grande avrei capito tutto.

Che dopo aver detto una parolaccia

dovevo lavarmi la bocca

con il sapone.

Che se avessi fatto arrabbiare un elefante

se ne sarebbe ricordato tutta la vita

e prima o poi si sarebbe vendicato.

Che avrei potuto avere un cane

solo se fossi stata più responsabile

e ubbidiente

ma evidentemente non lo sono stata.

Che quando sentivo fischiare un orecchio

qualcuno stava parlando male di me.

Che ci fossero persone che divoravano i libri.

Che per una donna la gravidanza

fosse meglio di un chirurgo plastico.

Che se avessi studiato tanto avrei avuto un buon lavoro.

Che dovevo parlare solo se interrogata.

Che il mendicante fosse più ricco di me.

Che il cibo di una volta fosse migliore.

Che se avessi risparmiato

da grande sarei diventata ricca.

Che era già stato inventato tutto.

Che l’arte non paga finchè sei vivo.

Che i bambini brutti da piccoli

sarebbero diventati belli da grandi.

Che il mattino avesse l’oro in bocca.

Che i soldi non facessero la felicità.

Che i barboni non avessero dato retta ai loro genitori.

Che i buoni vincono sempre.

Che c’è una risposta per ogni domanda.

Che solo i vecchi sono saggi.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...